top of page

PIU' DI UN GIOCO

Utilizzare giochi virtuali può effettivamente aiutare a bruciare calorie?

Sono stati condotti degli studi facendo utilizzare a vari soggetti diversi giochi virtuali.

Prendendo in esempio “Beat Saber”, un gioco che richiede l’utilizzo degli arti superiori e qualche spostamento a destra o sinistra del corpo per poter “tagliare” i blocchi musicali, si è evidenziato come effettivamente si possano bruciare calorie tanto quanto nel tennis.

Secondo l’Istituto della realtà virtuale per la salute e l’esercizio fisico, infatti, un giocatore non esperto che pesa circa 60 kg è in grado di bruciare 6,55 kilocalorie al minuto durante il gioco attivo.

Concludendo si è osservato come in una sessione di gioco con Beat Saber si possa avere lo stesso dispendio energetico che si avrebbe giocando a tennis.

Quindi perché non provare a divertirsi (da soli o con gli amici) e allo stesso tempo fare inconsciamente un lavoro cardiovascolare per poter dire di aver fatto del movimento fisico?



41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page